Logo
Menu Chiudi
Walter Xausa

Nata a Bolzano e cresciuta a Selva di Val Gardena, ho ottenuto il diploma di Maestro d’Arte alla Scuola d’Arte “Cademia” di Ortisei e, dopo essermi trasferita a Desenzano del Garda, la Maturità Artistica presso l’Istituto Statale d’Arte “A. Dal Prato” di Guidizzolo (Mantova).

Ho poi lavorato come frescante e decoratrice, conservando parallelamente il profondo originario interesse per la pittura. Per approfondire la mia formazione artistica, ho conseguito il Diploma di Primo Livello in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Verona e, in seguito, la Laurea Magistrale in Storia dell’Arte all’università della stessa città scaligera.

Ho partecipato a numerose manifestazioni artistiche, collettive e personali, prima di entrare a fare parte di Artide, con cui sta proseguendo la mia attività espositiva.

Alla base dei miei dipinti ci sono le fotografie che scatto personalmente in svariate occasioni: è l’interesse per le azioni delle persone che mi circondano e che fanno parte della mia quotidianità a portarmi alla scelta dei soggetti. Non parto da idee precostituite per cercare poi di concretizzarle in pittura: compio il procedimento inverso e cioè lascio che le idee sorgano da ciò che già esiste nella realtà e che si compie costantemente davanti ai miei occhi. Attività umane che accomunano tutti, me compresa.

Le persone che rappresento compiono, nei diversi dipinti, vari gesti e sono immerse in ambienti tra loro differenti: una spiaggia, un binario, un vagone del treno, un mercato… Cos’hanno, quindi, in comune tra loro? Non una stessa azione, bensì un “fare” generico, sempre guidato da piccoli o grandi eventi della vita che spingono a una reazione.

Ho deciso per ora di lavorare nell’immanenza dell’arte, proprio come nella vita, e rifiuto di stabilire a priori quello che farò. Uso parametri ben precisi come punto di partenza per ogni quadro, ma decido di non voler sapere come andrà a finire.