Logo
Menu Chiudi
Amelia Carrara

Amelia Carrara, nata a Brescia nel 1961, ha frequentato la scuola di disegno e pittura presso l’Associazione Artisti Bresciani dove, sotto la guida dei maestri Primo Tinelli ed Enrico Schinetti, ha affinato le proprie tecniche e maturato la propria capacità di osservare la realtà nelle sue varie manifestazioni.

Sentendo successivamente la necessità di approfondire la conoscenza della storia dell’arte, si è in seguito laureata al D.A.M.S. presso l’Università degli studi di Bologna.

Negli anni si è anche dedicata a tecniche decorative su ceramica e vetro, per poi tornare alla pittura (tecnica olio – acquerello) prevalentemente figurativa.

Attraverso l’interpretazione del paesaggio, della natura morta, degli interni c’è la costante ricerca di cogliere la relazione tra le manifestazioni del mondo reale e dei movimenti dell’anima in un moto che guida lo sguardo da “un dentro ad un fuori o viceversa” nel tentativo di tradurre ed esprimere in colore ed immagini quel dialogo continuo tra l’alfabeto degli occhi ed il codice del cuore.

Ha esposto, con l’Associazione Artide, presso la Galleria Civica, il Chiostro ed il Castello di Desenzano del Garda, nonché presso le sale civiche di Soiano del Garda, Lonato del Garda e Medole. Vive a Desenzano del Garda